Concorso in magistratura prove svolte, sentenze e dottrina

14apr/120

nascituro non concepito e successione

nascituro non concepito GIUR

Stampa questo Post Stampa questo Post
28giu/110

Ritorna L’occupazione appropriativa della Pa?

Cassazione sezioni Unite 11963 31/05/2011

Stampa questo Post Stampa questo Post
3mag/110

Canoni demaniali e giurisdizione

Stampa questo Post Stampa questo Post
16apr/110

inefficacia del contratto tra cognizione e ottemperanza

Stampa questo Post Stampa questo Post
16feb/110

applicazione art 934 c.c e936 c.c dopo cancellazione dell’acquisizione sanante Tar Campania 622/2011

Stampa questo Post Stampa questo Post
16feb/110

Situazione dopo cancellazione dell’ acquisizione sanante ( ex art 43 t.u espropriazione) disciplina applicabile dopo Corte costituzionale 293/2010

Stampa questo Post Stampa questo Post
30gen/110

Frode fiscale e truffa aggravata : rapporto di specialita’ : Cass. 1235/ 2011

Stampa questo Post Stampa questo Post
23nov/100

Scompare L’acquisizione sanante:Corte Costituzionale 293/2010

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE COSTITUZIONALEcomposta dai signori:

Stampa questo Post Stampa questo Post
21nov/100

Ricorso straordinario al capo dello Stato:”revirement” a natura amministrativa

TAR LAZIO di ROMA - SENTENZA 16 marzo 2010, n.4104
MASSIMA

1. L’esigenza di un’interpretazione delle disposizioni de quibus “costituzionalmente orientata” impone di escludere che esse abbiano inteso conferire natura e sostanza giurisdizionale al rimedio giustiziale di che trattasi in quanto, in caso contrario (e, quindi, a voler accedere alla tesi dei ricorrenti), le previsioni stesse si porrebbero in contrasto:
- con l’art. 125 della Costituzione, che ha affermato il principio del doppio grado di giurisdizione (laddove il ricorso straordinario verrebbe, comunque, ad essere definito esclusivamente ed unicamente a seguito dell’espressione del parere, ora vincolante, del Consiglio di Stato);

Stampa questo Post Stampa questo Post
18nov/100

Corte di Giustizia e concezione oggettiva responsabilita’ pa

CORTE DI GIUSTIZIA CE - SENTENZA 30 settembre 2010, n.C-314/09

Stampa questo Post Stampa questo Post